fbpx

La tecnica Strain Counterstrain è un rivoluzionario approccio di terapia manuale osteopatica proveniente da oltre oceano, e’ l’unico metodo codificato in ambito osteopatico che permette di essere applicato su piu’ sistemi  disfunzionali, da quello muscolo-scheletrico a quello viscerale, vascolare, neurologico etc..
Può essere, per questo, applicato in qualunque parte del corpo in modo assolutamente mai invasivo, indolore e privo di effetti collaterali, in grado di portare, durante l’esecuzione della tecnica, il corpo del paziente in una posizione di totale comfort, al fine di correggere l’area disfunzionale.

Per quale motivo dovresti richiedere l’utilizzo della tecnica Strain Counterstrain?
Semplice, perchè i benefici sono quasi immediati e il paziente potrà apprezzare, spesso già a partire dalla prima seduta, i risultati in modo tangibile, anche in situazioni di dolore importante e invalidante.

Nel particolare l’utilizzo di questa tecnica determina:
▪ il rilasciamento delle tensioni nelle aree disfunzionali del corpo,
▪ una sensibile riduzione del dolore vertebrale e articolare,
▪ una riduzione dell’edema locale,
▪ il ripristino della mobilità articolare,
▪ la riprogrammazione delle catene muscolari.

In quali condizioni può essere applicata questa tecnica?
Vista la assoluta non traumaticità, gentilezza e assenza di controindicazioni, la Strain Counterstrain può essere applicata su tutti i pazienti, dal bambino all’anziano, anche in caso di:
▪ traumi o dolori acuti,
▪ pazienti in post-operatorio e/o con osteoporosi,
▪ pazienti con protesi articolari,
▪ pazienti con patologie neurologiche,
▪ donne in gravidanza,
▪ scoliosi.
E tu, non hai mai provato i benefici della tecnica Strain Counterstrain?

Per maggiori informazioni o per fissare un appuntamento